Matrimonio in castello medievale a Dolceacqua

La magia di un matrimonio in castello medievale adagiato sulle colline del Rossese di Dolceacqua, un borgo pieno di fascino in Liguria che fu immortalato dal Monet, il più grande pittore impressionista.

Il Castello dei Doria a Dolceacqua, bandiera arancione del Touring Club Italiano

Borgo dalla storia antichissima, situato allo sbocco della Val Nervia, non lontano dal confine francese, è diviso in due parti, collegate da un ponte romanico, “un gioiello di leggerezza”. La più antica, costituita da case alte e strette dai balconi fioriti  affacciati sui pittoreschi vicoli detti “carugi”, è raccolta ai piedi del monumentale castello della famiglia Doria. La parte più pianeggiante ed aperta del paese accoglie botteghe artigiane, ristoranti caratteristici e odorose cantine dove si può gustare il vino Rossese, prodotto tipico ed esclusivo del luogo.

Oggi un sapiente restauro ha riportato a nuova vita il castello del XII secolo dando la possibilità a dame e cavalieri degli anni Duemila di ambientare favolose feste di nozze in stile medievale entro le possenti mura e negli spazi all’aperto di questo fascinoso castello che ebbe un ritrattista d’eccezione, il pittore Claude Monet, e un’ospite illustre, Napoleone Bonaparte.